Editor

Il Decreto Crescita ha introdotto un regime agevolato e semplificato per il Patent Box. La novità di cui all’articolo 2 verrà approfondita da un provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate da emanare entro 90 giorni dalla data di entrata in vigore del provvedimento.

Sulla base delle novità sia le imprese che ricorrono ex novo all’iter di accesso semplificato sia quelle che hanno già in corso procedure di ruling con l’Agenzia delle Entrate possono optare per l’autodeterminazione dell’agevolazione con modalità di calcolo standardizzate.

La nuova modalità – che può sostituirsi alla precedente – permette di abbreviare i tempi di attesa e ridurre i costi di compliance. Sono, altresì, previsti efficaci sistemi di controllo e sanzioni verso condotte irregolari al fine di evitare fruizioni indebite dei benefici.

10 Aprile 2019

Patent Box: al via la corsia semplificata per le imprese

Il Decreto Crescita ha introdotto un regime agevolato e semplificato per il Patent Box. La novità di cui all’articolo 2 verrà approfondita da un provvedimento del […]
4 Aprile 2019

Decreto Crescita: in arrivo agevolazioni per le imprese e tutele per il Made in Italy

Si segnala che nella seduta del Consiglio dei Ministri del 4 aprile 2019 è stato approvato, salvo intese, il decreto Crescita che contiene una serie di […]
29 Marzo 2019

Affitto di azienda: l’affittuario non subentra nel Patent Box del locatore

Nella conclusione dell’Agenzia delle Entrate contenuta nella risposta ad interpello nr. 88 del 25 marzo 2019, pubblicata in data 28.03.2019, si precisa che l’affitto di azienda […]
27 Marzo 2019

Bonus Ricerca e Sviluppo: i costi per il marchio non rientrano tra le spese agevolabili

Con la risposta a interpello n. 86 del 27 marzo 2019, in rettifica alla risposta n. 73 del 13 marzo 2019, l’Agenzia delle Entrate torna ad […]