Bando Disegni+: nuovi finanziamenti per migliorare la competitività delle PMI

Bando Disegni+: nuovi finanziamenti per migliorare la competitività delle PMI

Il nuovo bando Disegni+ rivolto alle PMI che abbiano sede legale ed operativa sul territorio nazionale e regolarmente iscritte nel Registro delle imprese ha l’obiettivo di valorizzare i modelli ed i disegni.

La misura permetterà di ottenere un contributo a fondo perduto per acquisire consulenze specialistiche e per la realizzazione di prototipi e stampi utili a migliorare i modelli e i disegni già registrati.

Lo stanziamento per la misura è pari a 13 milioni di euro e sarà probabilmente distribuito con una procedura che privilegerà l’ordine cronologico di presentazione delle istanze. A breve saranno resi noti i termini e le modalità per accedere alle agevolazioni.

L’UIBM ha approvato il decreto direttoriale 18 ottobre 2019, con cui ha fissato la programmazione dei bandi relativi alle valorizzazione della proprietà intellettuale.

In particolare, questo provvedimento attua l’articolo 32 del decreto Crescita (D.L. n. 34/2019) che ha stabilito la definizione annuale di un atto di programmazione dell’apertura dei bandi relativi alle misure già operanti denominate brevetti+, marchi+ e disegni+, al fine di stabilizzare il sostegno alle PMI per la valorizzazione dei titoli di proprietà industriale.

L’avviso di riapertura della misura Disegni+ sarà pubblicato a breve in Gazzetta Ufficiale. Se confermata la procedura utilizzata in passato, le imprese dovranno prenotare i fondi stanziati con una modalità che seguirà l’ordine cronologico di presentazione delle istanze.

Lascia un commento