Brevetti, marchi, disegni: più chance con la tutela

Brevetti, marchi, disegni: più chance con la tutela

Con un comunicato stampa del 13 gennaio 2020 Unioncamere ha comunicato che, da recente studio dell’Ufficio europeo dei brevetti (EPO) e dell’Ufficio Europeo per la Proprietà Intellettuale (EUIPO), è emerso che le imprese che richiedono brevetti, marchi o disegni hanno il 21% di possibilità in più, rispetto alle altre, di aumentare il proprio fatturato. L’Italia negli ultimi tempi ha dimostrato un’attenzione particolare nella tutela dei marchi e dei disegni europei, aggiudicandosi la medaglia d’argento tra i Paesi UE alle spalle della Germania e la quarta posizione tra i 25 big mondiali. Sul fronte dei brevetti, il nostro Paese occupa il decimo posto della classifica internazionale delle invenzioni depositate all’EPO.

In tale prospettiva, il Ministero dello Sviluppo Economico ha varato specifiche misure e incentivi al fine della crescita della cultura dell’innovazione e della tutela della proprietà intellettuale per consentire al nostro sistema produttivo di essere competitivo sui mercati internazionali.

Lascia un commento