Know how: maggiore la tutela per i segreti aziendali

Know how: maggiore la tutela per i segreti aziendali

Nella seduta dell’8 febbraio 2018, il Consiglio dei Ministri ha approvato, in via preliminare, un decreto legislativo per l’attuazione della direttiva (UE) 2016/943 relativa alla protezione del know-how riservato e delle informazioni commerciali riservate delle aziende contro l’acquisizione, l’utilizzo e la divulgazione illecita.

In particolare, il provvedimento amplia il divieto, già esistente, di acquisire, rivelare o utilizzare, in modo abusivo, informazioni ed esperienze aziendali, salvo il caso in cui esse siano state conseguite in modo indipendente.

Viene stabilito che l’utilizzo o la divulgazione di un segreto commerciale si considera illecito anche qualora un soggetto fosse a conoscenza del fatto che il segreto commerciale era stato ottenuto direttamente o indirettamente da un terzo che lo utilizzava illecitamente.

Il divieto di utilizzo di un segreto commerciale riguarda, inoltre, la produzione, l’offerta, la commercializzazione oppure l’importazione, l’esportazione o lo stoccaggio di merci costituenti violazione a tali fini.

Il provvedimento prevede misure sanzionatorie penali ed amministrative in caso di acquisizione, utilizzo o divulgazione illecita delle informazioni riservate.

Lascia un commento