Le tasse di proprietà industriale si pagano anche con PagoPa

Le tasse di proprietà industriale si pagano anche con PagoPa

Si segnala il D.M. 4 dicembre 2018 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 289 del 13 dicembre 2018) del Ministero dello Sviluppo Economico che estende l’utilizzo della piattaforma Pago PA per il pagamento digitalizzato dei diritti e delle tasse di proprietà industriale. In particolare, il provvedimento stabilisce che a far data dal 18 dicembre 2018 il pagamento delle tasse sul deposito telematico degli atti di opposizione alla registrazione dei marchi e delle istanze ad essi connesse può essere effettuato anche on line, tramite la piattaforma PagoPA, contestualmente al relativo deposito, per mezzo di carta di credito, bonifico bancario o altra modalità di pagamento ivi prevista, utilizzando uno degli istituti bancari che hanno aderito a tale piattaforma.

Il pagamento potrà, comunque, continuare ad essere effettuato anche attraverso la previgente modalità che prevede l’utilizzo del modello F24, a condizione che il pagamento sia effettuato entro il medesimo giorno in cui è avvenuto il deposito dell’atto.

 

Lascia un commento