Trevi – 3 luglio 2018

ARCHITETTURA E PROPRIETÀ INTELLETTUALE

INFORMAZIONI

OBIETTIVI

Il giorno 3 luglio, nell’ambito del Progetto Marchi e Disegni Comunitari 2018, l’Ordine degli Architetti Paesaggisti, Pianificatori e Conservatori della Provincia di Perugia in collaborazione con l’Ufficio Europeo per la Proprietà Intellettuale, l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi e il Consorzio Camerale per il credito e la finanza, organizza un seminario finalizzato a fornire gli strumenti pratici e teorici affinché gli architetti possano, con maggiore consapevolezza, sfruttare le loro creazioni senza generare conflitti con diritti di terzi.
Il seminario è diretto principalmente agli architetti e cercherà di approfondire cosa sia – sul piano giuridico e operativo – un’opera dell’architettura, un’opera dell’arte applicata, un design validamente proteggibile o un progetto dell’ingegneria. La piena comprensione di tali concetti non è affatto un puro esercizio teorico in quanto ha un impatto cruciale nel lavoro degli architetti, nel loro potere contrattuale e nelle responsabilità che hanno con i clienti.
Inoltre, la mancanza di consapevolezza circa la tutela delle proprie creazioni intellettuali può addirittura generare un paradosso: da un lato, gli architetti che non si tutelano preventivamente possono rendere i propri progetti facilmente appropriabili; dall’altro lato, esternare le proprie creazioni può dare adito a controversie con colleghi o imprese che detengano diritti di esclusiva su creazioni asseritamente ritenute simili. Ed effettivamente, in ambito privatistico, i diritti azionabili sono diversi. La legge del diritto d’autore contempla espressamente i progetti di architettura tra le opere proteggibili e i progetti di ingegneria tra i diritti connessi. La tutela autoriale è, però, spesso fragile limitandosi alla tutela nei confronti di imitazioni pedisseque. Di diverso tenore, nel senso che è più efficace, è la tutela che  l’architetto può ottenere tramite la costituzione o l’azionabilità di un diritto di proprietà industriale quale un design registrato o un marchio o un brevetto di invenzione.

PROGRAMMA

Lascia un commento