News 2017

Con decreto del Ministro dello Sviluppo Economico e dell’Economia e delle Finanze del 28 novembre 2017 (che sostituisce il precedente del 30 luglio 2015) sono state riviste le regole del Patent box in adeguamento alle linee guida OCSE che conducono alla revisione del regime opzionale di tassazione agevolata dei redditi derivanti dall’utilizzo di alcuni beni immateriali.

Il provvedimento mira a salvaguardare le opzioni sui marchi d’impresa esercitate in precedenza all’anno 2017, le cui istanze (presentate fino al 31 dicembre 2016) rimarranno efficaci per la durata di cinque anni, con una valenza che non può andare, comunque, oltre il 30 giugno 2021, senza possibilità di rinnovo alla scadenza.

A seguito della nuova misura segnalata, a partire dal 1° gennaio 2017 non sarà più possibile richiedere l’accesso al regime agevolato per i marchi e questa opportunità decadrà completamente.

Si aggiunga che cambieranno, inoltre, le indicazioni relativamente al “know how” per le aziende che presentano nuove domande nel 2017.

18 Dicembre 2017

Marchi e Patent box. Nuove regole in arrivo per accedere alle agevolazioni

Con decreto del Ministro dello Sviluppo Economico e dell’Economia e delle Finanze del 28 novembre 2017 (che sostituisce il precedente del 30 luglio 2015) sono state […]
15 Dicembre 2017

Contraffazione di marchi e segni distintivi ravvisabile anche se grossolana e fatta a condizioni di vendita tali da escludere la possibilità di inganno dei consumatori

In materia di contraffazione, degna di nota è la recentissima sentenza n. 55079 pronunciata dalla Corte di Cassazione, sezione II penale, l’11 dicembre 2017 che ha […]
11 Dicembre 2017

Il via a Marchi + 3

Riprende il sostegno del Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) – Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione – Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (DGLC-UIBM) in favore delle […]
4 Dicembre 2017

Brevetto: dal 4 dicembre 2017 avvio del deposito telematico della domanda internazionale

Con un comunicato stampa del 30 novembre 2017 il Ministero dello Sviluppo Economico ha informato che a partire dal 4 dicembre 2017, gli utenti italiani che […]