L”Italia riparte”: aumenta il numero dei brevetti depositati

L”Italia riparte”: aumenta il numero dei brevetti depositati

Finalmente dopo cinque anni di segno negativo, nel 2014 è stata registrata la crescita del numero dei brevetti depositati (+ 2,8%). La notizia pubblicata oggi dal Sole 24 Ore del lunedì è stata riproposta dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi sul social Twitter.

Interessante segnalare che in termini assoluti il maggior numero di imprese richiedenti ha sede al Nord, anche se le più dinamiche sono risultate le Regioni del Centro Italia. Degna di nota l’accelerazione percentuale nel Sud (+ 10,5% rispetto al 2013).

Andamento negativo, invece, nel deposito di marchi (- 0,6), di disegni e modelli (- 18,3) e di modelli di utilità (- 6,5%).

Comments are closed.