Novità in tema di descrizione e classificazione

Novità in tema di descrizione e classificazione

Anche l’Italia si adegua all’interpretazione dell’UAMI in materia di descrizione dei prodotti e servizi all’interno delle domande di registrazione di marchio.
A tal fine, con la recente Comunicazione del 16 aprile 2014, il Ministero dello Sviluppo Economico, informa che, a partire dal 20 maggio 2014, a seguito della sentenza della Corte di Giustizia UE “IP Translator” (causa C-307/10 del 19 giugno 2012), le domande di registrazione dovranno contenere l’elencazione analitica dei beni e servizi che si intendono proteggere, preceduti dal numero della classe.
Nel caso di dubbi su descrizione e classificazione occorrerà seguire le indicazioni degli strumenti online UAMI e WIPO (TM Class e G&S Manager).

Comments are closed.