Novità per i pagamenti di diritti e tasse sulle concessioni governative inerenti i titoli di proprietà industriale

Novità per i pagamenti di diritti e tasse sulle concessioni governative inerenti i titoli di proprietà industriale

Nella G.U. n. 281 del 3 dicembre 2014 è stato pubblicato il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 20.11.2014 che, di concerto con il Direttore generale per la lotta alla contraffazione dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi del Ministero dello Sviluppo Economico, estende l’uso del modello “F24 Versamenti con elementi identificativi” al versamento di:

–          Tasse sulle concessioni governative sui Marchi (si veda la Tariffa allegata al D.P.R. 641/1972)

e

–          Diritti relativi ai titoli di proprietà industriale (ex articolo 5, comma 1, lettere a) e b) del Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico con il Ministro dell’Economia e delle Finanze del 2/4/2007).

Il modello “F24 Versamenti con elementi identificativi” è reperibile in formato elettronico sul sito dell’Agenzia delle Entrate o presso gli sportelli di banche e di Poste Italiane S.p.a.

Quanto ai versamenti, i soggetti titolari di partita iva possono presentare il modello esclusivamente con modalità telematiche, mentre quelli non titolari di partita iva possono presentare il modello anche presso banche e Poste Italiane S.p.a., a condizione che gli importi dovuti siano pari od inferiori a 1.000,00 euro.

È importante segnalare che il Modello F24 precompilato dal sistema informativo della Direzione Generale per la lotta alla contraffazione – UIBM del Ministero dello Sviluppo Economico può, in ogni caso, essere presentato – in via alternativa – con le modalità telematiche oppure presso gli sportelli di banche o di Poste Italiane S.p.a.

Per i versamenti effettuati e per ogni altra formalità di deposito e/o rinnovo dei titoli di Proprietà Industriale, l’UIBM (attraverso il proprio sistema informativo) rilascerà apposita attestazione dell’avvenuto pagamento dei diritti e delle tasse, con l’indicazione del numero del titolo, della data del versamento e del soggetto che ha eseguito il versamento.

Comments are closed.