Nuovo strumento anti-contraffazione denominato “ACRIS”

Nuovo strumento anti-contraffazione denominato “ACRIS”

L’EUIPO, in collaborazione con la Commissione Europea, ha realizzato un nuovo strumento anti-contraffazione che riunisce in un unico database tutti i dati relativi ai casi di violazione della proprietà intellettuale, interni ed esterni all’U.E., che interessano le imprese europee.

Trattasi di “ACRIS” (Anti-Counterfeiting Rapid Intelligence System) strumento finalizzato a rappresentare un punto di accesso unico di informazioni attendibili, con il quale le aziende possono condividere dati e testimonianze sulle violazioni della proprietà intellettuale nei Paesi extra europei e sulla capacità di enforcement delle autorità locali.

Lo strumento, web-based, gratuito e multilingue, supporta le aziende ed i professionisti che le assistono, nel prendere decisioni informate circa le loro strategie di business nei paesi terzi, riducendo così il rischio nei futuri investimenti.

ACRIS è disponibile previa iscrizione gratuita.

Comments are closed.