Relazione 2017 sullo stato attuale della contraffazione e la pirateria nell’Unione europea

Relazione 2017 sullo stato attuale della contraffazione e la pirateria nell’Unione europea

Nel mese di giugno 2017, è stata pubblicata la Relazione 2017 sulla situazione della contraffazione e della pirateria nell’Unione Europea frutto del progetto congiunto tra Europol ed Ufficio della proprietà intellettuale nell’Unione europea dal titolo “2017 Situation Report on Counterfeiting and Piracy in the European Union” che evidenzia, ancora una volta, l’importanza di contrastare la criminalità internazionale come uno tra i principali beneficiari delle violazioni dei diritti di proprietà intellettuale nell’Unione Europea.

Il Rapporto, partendo dalla precedente relazione 2015, tiene traccia dell’evoluzione della contraffazione e della pirateria, aggiorna sulle principali conclusioni ed offre nuove alcune considerazioni su talune tendenze emergenti, evidenziando ancora come i crimini IP che interessano l’Unione europea continuano a rappresentare un motivo di preoccupazione e, nel settore, non provocano solo danno potenziale per la salute e la sicurezza dei cittadini dell’U.E., ma anche per l’ambiente; colpisce, inoltre, anche le economie legittime, contribuendo alla riduzione dei ricavi per le imprese interessate, alla diminuzione del volume delle vendite e alle perdite di posti di lavoro.

Per la lettura del Rapporto si rinvia al seguente sito

Lascia un commento