linee di intervento strategiche sulla proprietà industriale per il triennio 2021 2023

Lo scorso 25 novembre 2020, la Commissione Europea ha adottato il “Piano di azione sulla proprietà intellettuale per sostenere la ripresa e la resilienza dell’UE”, che si è chiuso richiedendo agli Stati membri di formulare politiche e strategie nazionali in linea con gli obiettivi indicati e di rendere il rafforzamento della protezione e dell’applicazione della proprietà intellettuale una priorità tra le misure volte a garantire la ripresa economica.

Proprio per questo motivo, la riforma del sistema della proprietà industriale è stata riportata all’interno della Missione 1 del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), approvato dal Consiglio dei Ministri.
In particolare, il Ministero dello Sviluppo Economico ha raccolto la richiesta della Commissione Europea ritenendo utile l’elaborazione di “Linee di intervento strategiche sulla proprietà industriale per il triennio 2021-2023”, un documento che determini le linee guida che andranno seguite per un settore che risulta elemento centrale della politica industriale del nostro Paese.

L’obiettivo è quello di ampliare ed arricchire il contenuto del documento attraverso la consultazione online, al fine di valorizzare e migliorare il sistema della proprietà industriale.
Tutti i soggetti interessati sono quindi invitati ad inviare all’indirizzo strategiaPI@mise.gov.it, entro e non oltre il 31 maggio, osservazioni, commenti o proposte di modifica indicando puntualmente i paragrafi numerati delle linee strategiche cui fanno riferimento.

Sono disponibili ulteriori materiali di approfondimento a questo link.

30 Aprile 2021

Aperta la consultazione online “Linee di intervento strategiche sulla proprietà industriale per il triennio 2021-2023”

Lo scorso 25 novembre 2020, la Commissione Europea ha adottato il “Piano di azione sulla proprietà intellettuale per sostenere la ripresa e la resilienza dell’UE”, che si […]